Questo box nel tuo sito?
Fai click su "Get widget".



Come mostrare i Feed RSS su siti realizzati con Wordpress

Come mostrare i Feed RSS su siti realizzati con Wordpress

In questo articolo tratteremo e dunque spiegheremo il metodo per poter integrare su un sito o un blog realizzato tramite la piattaforma Wordpress i cosiddetti flussi RSS o meglio conosciuti come feed RSS.

Worpdress è probabilmente lo strumento più utilizzato al mondo per creare e gestire siti web o semplici blog. Si tratta di una piattaforma Open Source definita di personal publishing e content management system  (CMS) realizzata tramite linguaggio PHP e che usa un database MySQL.

Niente di complicato comunque anzi è insieme a Blogger una delle più performanti e semplici da utilizzare in quanto non necessita da parte del gestore conoscenze specifiche ed approfondite nel campo dei linguaggi di programmazione. 

Ci sono diverse possibilità per attivare la funzione di letture dei feed RSS da una sorgente esterna. Il più semplice è quello di installare dalla propria bacheca Wordpress uno dei tanti plugin gratuiti che consentono la lettura dei feed RSS, vi segnalo RSS feeds, per il quale una volta scaricato ed installato basterà inserire il seguente codice nell’apposito campo:

    <?php include_once(ABSPATH . WPINC . ‘/rss.php’);
    wp_rss(’ http://rssnews.it/, 5); ?> 
    Nella prima linea non occorre modificare alcunché mentre nella seconda possiamo indicare l’indirizzo url dei feed RSS e il numero di post visionabili.
    Un altro metodo è quello di utilizzare uno short code e cioè andiamo a modificare il contenuto del file functions.php del tema che abbiamo installato inserendo una funzione che effettua il parse ( una sorta di traduzione) dei feed RSS. Questa funzione accetta in ingresso su parametri che corrispondono all’url del feed e il numero di post. Ecco il codice:
    function fetch_feedburner_feed($url, $limit = 3) {
    
      libxml_use_internal_errors(true);
    
      $feed = simplexml_load_file($url);
    
      if(!$feed) {
    
            $message = '';
    
            foreach(libxml_get_errors() as $error) {
    
               $message .= $error->message . "\n";
    
            }
    
            mail('you@sito.it', '[Sito]: errori feed', $message, 'From: dev@sito.it' . "\r\n");
    
            return '<p>Oops, il feed non risponde...</p>' . "\n";
    
       } else {
    
        $html = '<div class="feed">' . "\n";
    
        $i = -1;
        $items = $feed->channel->item;
        $items_no = $limit - 1;
    
        do {
    
          $i++;
    
          $title = $items[$i]->title;
          $pub_date = $items[$i]->pubDate;
    
          $description = trim($items[$i]->description);
          $desc = '';
    
          if(preg_match('/^<p><img[^>]*\/>/', $description)) {
    
              $desc = preg_replace('/<p><img[^>]*\/>/', '<p>', $description);
    
          }
    
          $desc_excerpt = preg_match('/^<p>.+<\/p>/', $desc, $matches);
    
          $date = strftime('%d-%m-%Y', strtotime($pub_date));
          $links = $items[$i]->children('http://rssnamespace.org/feedburner/ext/1.0');
          $link = $links->origLink;
          $html .= '<div class="item">' . "\n";
          $html .= '<h2><a href="' . $link . '">' . $title . '</a></h2>' . "\n";
          $html .= '<div class="item-date"><small>' . $date . '</small></div>' . "\n";
          $html .= $matches[0];
          $html .= '</div>' . "\n";
    
        } while($i < $items_no);
    
        $html .= '</div>' . "\n";
    
      return $html;
     }
    
    }
    Più sotto definiamo la funzione che gestirà il tutto:
    function feedburner_shortcode($atts) {
    
        extract( shortcode_atts( array(
            'url' => 'http://feeds.feedburner.com/blogspot/onwebdev/',
            'limit' => 3
        ), $atts ) );
    
        $content = fetch_feedburner_feed($url, $limit);
    
        return $content;
    
    }
    
    add_shortcode('feedburner', 'feedburner_shortcode');
    Infine possiamo utilizzare lo Short Code per esempio cosi:
    [feedburner url=" http://rssnews.it/" limit="6"].

    Come potete facilmente notare è molto più semplice utilizzare il primo metodo. Comunque anche per Wordpress si trovano in rete tantissime risorse che vi consentiranno di creare box molto carini in cui potrete far visualizzare con diversi effetti i vostri feed.