Vota!

Apple, Google e IBM contro il sistema cinese che non protegge le proprietà intellettuali

Un trade group che rappresenta delle importanti aziende tecnologiche degli Stati Uniti, tra le quali Apple, Google e IBM, ha criticato formalmente i regolamenti cinesi in materia di protezione delle proprietà intellettuali. Durante la International Trade Commission, i rappresentanti di questo importante gruppo hanno affermato che le regole vigenti in Cina aiutano e facilitano il furto delle proprietà intellettuali. Erin Ennis, vice-presidente del Consiglio degli affari USA-Cina, ha dichiarato che le regolamentazioni cinesi per gli investimenti esteri richiedono ad alcune società di trasferire le proprietà intellettuali delle varie tecnologie ad entità...

continua ...

Share |

Publicato da: Iphoneitalia.com - 5 giornos ago