Vota!

Cobalto in Congo: basta lacrime di coccodrillo

La questione mineraria del Congo è di nuovo alla ribalta. Questa volta i riflettori sono stati accesi dalla Borsa dei metalli di Londra che ha chiesto a tutte le società minerarie presenti al suo interno di dimostrare l'eticità dei loro prodotti. Una richiesta non proprio motivata da ragioni morali, ma dalla denuncia di alcuni operatori che accusano alcune società cinesi, fra cui la Yantai Cash Industrial, di concorrenza sleale proprio a causa del fatto che ottengono materie prime dal Congo a (...) - Mondo / Congo, RSS, cobalto...

continua ...

Share |

Publicato da: Agoravox.it - Wednesday, 3 January