Vota!

L'Australia e le violazioni di diritti contro i rifugiati nei centri in Papua Nuova Guinea

In un nuovo rapporto Amnesty International ha accusato il governo australiano di aver abbandonato centinaia di rifugiati e richiedenti in Papua Nuova Guinea, lasciandoli in una situazione che somiglia più a una forma di punizione che di protezione. Dal 31 ottobre 2017, l'Australia ha via via sospeso tutti i servizi nel primo centro di detenzione dell'isola di Manus, dove dal 2013 aveva inviato centinaia di uomini nell'ambito della sua illegale politica di “esternalizzazione della procedura”. A (...) - Mondo / Australia, Rifugiati, RSS...

continua ...

Share |

Publicato da: Agoravox.it - Monday, 5 February