Vota!

Messico, riconosciuto innocente dopo sette anni e mezzo di carcere

Ci sono voluti sette anni e mezzo prima che un tribunale federale messicano riconoscesse che Sergio Sánchez Arellano aveva ragione. La sentenza emessa il 1° febbraio ha stabilito che nel marzo 2010 la polizia federale aveva arrestato la persona sbagliata e che Sergio Sánchez Arellano non c'entrava nulla con l'autore di un omicidio e di una tentata rapina che era ricercato. Ma in Messico spesso accade che fretta, impreparazione e necessità di mostrare di aver ottenuto risultati producano arresti (...) - Mondo / Messico, Carcere, RSS...

continua ...

Share |

Publicato da: Agoravox.it - Saturday, 3 February