Vota!

Profughi, cocaina, uranio e una massiccia impresa militare neocoloniale| Appunti dal confine africano

di VIJAY PRASHAD I rifugiati non si materializzano nel Mar Mediterraneo per caso. Fino al momento in cui salgono a bordo delle loro fragili imbarcazioni sulla costa libica hanno vissuto molte, molte vite pericolose. Chi ha lasciato i suoi campi, sempre più improduttivi, nell'Africa occidentale e orientale, chi è fuggito dalle guerre nel Corno d'Africa, in Sudan e in luoghi che vanno fino all'Afghanistan, e chi ha viaggiato grandi distanze per arrivare a quella che vedevano come la tappa (...) - Mondo / Libia, Migranti, RSS, Profughi...

continua ...

Share |

Publicato da: Agoravox.it - Friday, 12 January